Tempio Pausania, un ragazzo di 20 anni si uccide gettandosi da un palazzo

Pubblicato il 26 luglio 2010 8:00 | Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2010 8:26

Un ragazzo di 20 anni si è ucciso dopo essersi gettato da un palazzo di Tempio Pausania. Mancavano pochi minuti alla 20 del 25 luglio, quando il giovane è salito al dodicesimo piano del palazzo “Multineddu”, in via Dettori, nel centro della città.

Da qui si è lanciato nel vuoto da un’altezza di circa 40 metri: pochi secondi e lo schianto nella corte interna del palazzo. Sono stati gli stessi residenti a dare l’allarme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco.

Per gli inquirenti non ci sarebbero dubbi, si tratterebbe di un suicidio.