Tentava di portare lingotti d’oro in Svizzera: fermato medico “spallone”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Maggio 2015 20:09 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2015 20:09
Tentava di portare lingotti d'oro in Svizzera: fermato medico "spallone"

Foto LaPresse

COMO – Ha tentato di portare una borsa con 25 lingotti d’oro in Svizzera. Uno “spallone” improvvisato il medico di Roma che è stato fermato a Ponte Chiasso, in provincia di Como, dalla Guardia di Finanza. L’uomo è stato fermato per contrabbando.

L’uomo stava salendo su un treno diretto a Milano con 25 lingotti dal peso di 100 grammi l’uno e il valore di 90mila euro quando è stato fermato, scrive il Messaggero:

“Il professionista, che alla domanda di rito dei finanzieri se trasportasse merce o valori aveva risposto «nulla», ha manifestato subito nervosismo. Nella borsa a tracolla che portava sono sbucati i 25 lingotti d’oro che erano stati prelevati da una banca svizzera. Il medico è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria per il reato di contrabbando”.