Terlizzi (Foggia), assalto a un tir sulla A14: bottino 200 quintali alimenti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Dicembre 2019 23:09 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2019 23:09
Carabinieri, Ansa

Una volante dei carabinieri (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Due autotrasportatori di una ditta di Terlizzi (Bari) sono stati sequestrati e rapinati dei circa 200 quintali di generi alimentari caricati sul tir sul quale viaggiavano. E’ accaduto nel pomeriggio di venerdì 19 dicembre lungo la corsia sud della A14 nel territorio di Cerignola, nel Foggiano.

A quanto si apprende, i due camionisti stavano percorrendo quel tratto di strada quando sono stati affiancati da una Volvo con a bordo quattro o cinque rapinatori incappucciati ed armati con pistola. I malviventi hanno costretto le due vittime a fermarsi e a salire sulla loro auto. Dopo poco meno di un’ora i due autotrasportatori sono stati liberati nelle campagne di Cerignola e hanno dato l’allarme alla polizia. Gli agenti hanno recuperato il tir completamente vuoto. Il valore della refurtiva è in corso di quantificazione.

A14, stop ai mezzi pesanti.

“Sull’autostrada A14 Bologna-Taranto nel tratto compreso tra Pineto e Pescara Nord in entrambe le direzioni è stato disposto il divieto di circolazione per i mezzi con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate compresi gli autobus”. Lo fa sapere Autostrade per l’Italia in un comunicato stampa. “Il divieto – si legge – si è reso necessario a seguito del provvedimento di limitazione alla circolazione disposto dall’Autorità Giudiziaria in corrispondenza del viadotto Cerrano posto tra le progressive chilometriche 355+588 e 356+423 della A14”. “Per le categorie di veicoli sopra menzionate – conclude la nota – il precorso alternativo prevede, provenendo da Ancona, di uscire a Pineto, percorrere la SS16 Adriatica e rientrare in A14 a Pescara Nord. Percorso inverso provenendo da Bari”. 

Fonte: Ansa.