Terni: beve acqua e perde la vista. Un amico vi aveva sciolto ecstasy

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 giugno 2018 14:55 | Ultimo aggiornamento: 12 giugno 2018 14:55
Terni: beve acqua e perde la vista. Un amico vi aveva sciolto ecstasy

Terni: beve acqua e perde la vista. Un amico vi aveva sciolto ecstasy

TERNI – In discoteca beve acqua da una bottiglietta che le viene passata da un ragazzo nel locale e perde la vista. E’ accaduto ad una ragazza di 17 anni di Terni.  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Sabato scorso, 9 giugno, la ragazza si trovava insieme ad altre centinaia di ragazzi alla festa delle scuole in occasione della fine dell’anno scolastico lungo le sponde del laghetto del Chico Mendes in località Maratta, a Terni.

Ad un certo punto, intorno alle due di notte, ha iniziato a gridare, dicendo di non vederci più, e incolpando un giovane che le avrebbe offerto una bottiglietta d’acqua. La ragazza è caduta per terra, in preda al panico, racconta il Messaggero.

E’ stata poi aiutata da uno degli uomini della sicurezza che ha chiamato il 118 e insieme ad i suoi amici l’ha portata all’esterno e adagiata su una panchina. Per diversi minuti, almeno venti, la ragazza non ha fatto che agitarsi e gridare, dicendo di essere diventata cieca.

L’ambulanza l’ha portata al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria, dove i medici l’hanno sedata e messa sotto osservazione. Solo dopo alcune ore, all’alba, i tremori si sono placati e la ragazza è tornata a vedere.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto la giovane potrebbe aver assunto, probabilmente a sua insaputa, una dose troppo alta di ecstasy. In questi casi la droga può provocare tachicardia, svenimenti e sudorazione intensa, disturbi della vista e attacchi di panico. Disturbi che vengono tutti amplificati dagli alcolici.