Terni, deve portare la figlia a fare una visita ma non ha i soldi per la benzina: la Polstrada organizza una colletta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Aprile 2020 14:26 | Ultimo aggiornamento: 27 Aprile 2020 14:26
Polizia, Ansa

Terni, deve portare la figlia a fare una visita ma non ha i soldi per la benzina: la Polstrada organizza una colletta (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Deve portare la figlia a fare una visita medica ma… ha finito i soldi per la benzina.

Ad aiutarla, per fortuna, una pattuglia della polizia stradale di Orvieto che ha organizzato una colletta e ha raccolto i soldi necessari.

A raccontare la storia è Today.

“Durante il servizio di vigilanza in autostrada, la pattuglia è stata chiamata a intervenire presso l’area di servizio Fabro est, siamo a Terni, dove si trovava una coppia in preda a una crisi di pianto e disperazione, insieme alle figlie di quattro e un anno. 

I due genitori, stranieri residenti in Italia da oltre vent’anni, dovevano accompagnare la bambina più grande a una visita ematoncologica in Trentino ma non avevano più soldi per mettere la benzina”.

A quel punto, racconta Today, è scattata la solidarietà.

“Tra le lacrime, pur cercando di fare lo stesso coraggio alla moglie e alle bambine, il padre ha raccontato gli agenti di essere fermo lì dalla sera precedente:

dopo aver perso il lavoro da fornaio, che gli aveva consentito di vivere una vita modesta ma serena, l’uomo e la sua famiglia erano ormai allo stremo economico e non avevano nemmeno più i soldi per comprare da mangiare. 

Gli agenti, dopo aver permesso alla famiglia di rifocillarsi, hanno anche pagato il rifornimento di carburante necessario per raggiungere la località della visita medica”.  (Fonte: Today).