Terni, legionella trovata in una fontanella dell’acciaieria dell’Ast

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 ottobre 2018 22:11 | Ultimo aggiornamento: 12 ottobre 2018 22:11
Legionella trovata in acciaieria Ast Terni in una fontanella

Terni, legionella trovata in una fontanella dell’acciaieria dell’Ast

TERNI – Il batterio della legionella è stato trovato nell’acqua di una fontanella nel reparto Acciaieria dell’Ast di Terni. La fontanella è stata chiusa e nel reparto lavorano circa quindici dipendenti.

L’azienda sanitaria ha riscontrato la presenza del batterio dopo il campionamento dell’acqua nell’impianto Aod3 ma al momento non si segnalano malori tra i dipendenti che sono venuti in contatto con l’acqua contaminata. 

Sul posto è intervenuto anche personale dell’Usl Umbria 2. Le rsu e rls hanno chiesto all’azienda, oltre alle azioni già messe in campo, che l’infermeria si attrezzi per un eventuale caso di contagio.