Terremoti, scosse nelle Marche e in Veneto: paura a Cortina

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 aprile 2019 8:23 | Ultimo aggiornamento: 29 aprile 2019 8:23
Terremoti, scosse nelle Marche e in Veneto: paura a Cortina

Terremoti, scosse nelle Marche e in Veneto: paura a Cortina

ROMA – Terremoti in Italia: diverse scosse sono state registrate domenica 28 aprile nel Paese, da Nord a Sud: nelle Marche, in Umbria e in Veneto.

Una scossa, di magnitudo 2.1 della scala Richter, ha avuto come epicentro San Vito di Cadore, in provincia di Belluno, ed è stata avvertita in tutti i Comuni limitrofi, compresa Cortina. E’ stata registrata alle 13:44 di domenica ad una profondità di 7 chilometri. Non ha causato danni a cose o persone, ma è stata avvertita dalla popolazione. 

Poco prima altre scosse erano state registrate in Centro Italia, tra Marche e Umbria. Una prima rilevazione nella notte, all’1:56 di domenica 28 aprile, ha segnalato una scossa di magnitudo 2.2 con epicentro a Ussita, in provincia di Macerata, quindi un’altra scossa  registrata a Valfabbrica, in provincia di Perugia, poco distante dalle Marche, di magnitudo 2.6. Solo qualche chiamata ai vigili del fuoco per un territorio che ormai da tempo convive con questa paura. (Fonti: Ansa, Ingv)