Terremoto Abruzzo-Lazio: lieve scossa di 2.1 tra L’Aquila e Rieti

Pubblicato il 12 agosto 2012 9:30 | Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2012 9:36

ROMA – Terremoto di magnitudo 2.1 al confine tra Abruzzo e Lazio, tra le province dell’Aquila e Rieti. La scossa è stata avvertita alle 5.28 del mattino.

Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 8,9 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni aquilani di Barete, Cagnano Amiterno, Montereale e Scoppito, e di quello reatino di Borbona.