Terremoto ad Accumoli (Rieti) di magnitudo 3.0 avvertito in una vasta area. Leggera scossa anche a Vibo Valentia

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Dicembre 2020 19:56 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2020 19:56

Terremoto ad Accumoli (Rieti) di magnitudo 3.0 avvertito in una vasta area. Leggera scossa anche a Vibo Valentia

Un terremoto è stato avvertito ad Accumoli in provincia di Rieti. La scossa di oggi, mercoledì 2 dicembre, è stata di manitudo 3.0 ed è stata avvertita in una vasta area, la stessa colpita dal forte sisma del 2016. Trema la terra anche a Vibo Valentia in Calabria. 

Un terremoto di magnitudo 3.0 è stato avvertito oggi, mercoledì 2 dicembre, ad Accumoli in provincia di Rieti nel Lazio. 

La terra ha tremato alle 19.02. L’istituto nazionale di vulcanologia ha rilevato magnitudo 3.0 a una profondità di 11 chilometri.

La scossa è stata avvertita chiaramente dalla popolazione in molti paesi della provincia e fino ad Ascoli: i più vicino all’epicentro sono Arquata del Tronto, Amatrice e Acquasanta Terme, tutte località fortemente colpite dal sisma del Centro Italia che il 24 agosto del 2016 provocò la morte di 249 persone.

Lieve scossa di terremoto anche a Vibo Valentia 

Alle 19:19 è stata registrata anche una scossa di terremoto nella zona di Vibo Valentia in Calabria. La magnitudo è compresa tra 3.4. e 3.9 ed è stata avvertita nell’arco di circa 20 chilometri. 

Secondo la scala Richter, un evento sismico di magnitudo 3.9 è classificato come terremoto “molto leggero”e descritto nel modo seguente: spesso avvertito, ma generalmente non causa danni, scrive Il Meteo che dà la notizia (fonte: Il Messaggero, Twitter, Il Meteo).