Terremoto Amatrice, bambina morta nel sisma. Il papà: “Aiutatemi a ritrovare la sua medaglietta”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Maggio 2019 14:20 | Ultimo aggiornamento: 5 Maggio 2019 15:40
TERREMOTO AMATRICE

Terremoto Amatrice, bimba morta nel sisma. Il papà: “Aiutatemi a ritrovare la sua medaglietta”

ROMA – Ha perso la medaglietta della figlia morta nel terremoto di Amatrice nel 2016. Ora Fabio Rinaldo, 48 anni, autotrasportatore romano, chiede aiuto al web: “Vi chiedo per favore oggi ho perso la madaglietta di Giulia. La indossavo da quando è diventata un angelo – spiega su Facebook -. Prego chiunque l’abbia trovata di contattarmi e di condividere il post il più possibile. Grazie mille”. Un appello che fin’ora è stato condiviso migliaia di volte sui social.

Il ciondolo a forma di cuore potrebbe trovarsi nel luoghi visitati dall’uomo nella mattinata di sabato: “Questa mattina ho fatto tappa ad Amatrice Terme di Cotilia Riano prima porta cimitero dal mio angioletto. Grazie di cuore a tutti che mi state aiutando”. 

La storia di Giulia Rinaldo aveva commosso tutta Italia. La bimba di 8 anni dormiva insieme alla sorella Giorgia, di 6 anni, quando il sisma che ha colpito il Centro Italia nel 2016, ha sepolto le due sotto le macerie. Giulia era riuscita a salvare la sorellina più piccola facendole da scudo. Il suo corpicino fu trovato per primo dai soccorritori il 24 agosto 2016. (fonte FACEBOOK – IL MESSAGGERO)