Terremoto tra Apice, Paduli e Calvi: scossa del 3.7 alle 10.35 nel Sannio

Pubblicato il 27 settembre 2012 11:09 | Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2012 11:28
Sismografo

(LaPresse)

BENEVENTO – La terra ha tremato ancora tra Apice, Calvi e Paduli. Alle 10.35 del 27 settembre una scossa di terremoto magnitudo 3.7 è stata avvertita nel Sannio, in provincia di Benevento. La scossa è stata avvertita anche a Napoli ed in altre zone della Campania. Al momento sono state registrate 10 scosse dalle 2.46 del mattino, momento di inizio dello sciame sismico.

La scossa di magnitudo 3.7 ha ipocentro a 11.1 chilometri di profondità. L’epicentro è stato registrato dall’Ingv tra Apice, Calvi, Paduli, Pietrelcina e Sant’Arcangelo Trimonte.