Terremoto Calabria: scossa 3.4 nel sud est, al largo di Reggio Calabria

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Settembre 2020 7:48 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2020 7:48
Terremoto Calabria: scossa 3.4 nella costa sud est, al largo di Reggio Calabria

Terremoto Calabria: scossa 3.4 nel sud est, al largo di Reggio Calabria (Foto d’archivio Ansa)

Terremoto in Calabria di magnitudo 3.4 con epicentro nel sud est, al largo di Reggio Calabria. E’ avvenuto venerdì 18 settembre.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è stata registrata alle 3:16 del 18 settembre al largo della costa sudorientale della Calabria.

I dati dell’Ingv

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 36 km di profondità ed epicentro 72 km a est di Reggio Calabria. Non si segnalano danni a persone o cose. 

Terremoto in Calabria: il precedente di fine agosto

Scossa di terremoto in Calabria nella notte tra lunedì e martedì 25 agosto. Il sisma di magnitudo 3.5 della scala Richter ha colpito le coste della Provincia di Cosenza. Secondo i rilievi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il terremoto a Cosenza ha avuto epicentro in mare, proprio davanti alle coste di Praia a Mare, nota città balneare del cosentino,

Diverse le località nel raggio di dieci chilometri dall’epicentro del terremoto, tutte in provincia di Cosenza. Oltre a Praia a Mare, che dista circa 3 chilometri, anche San Nicola Arcellan Tortora, Scalea, Aieta  e Santa Domenca Talao. Altre dieci località nel raggio di venti chilometri divise tra la provincia di Cosenza e quella di Potenza.

La scossa si è avvertita nei comuni più vicini all’epicentro ma non oltre. Anche perché l’ipocentro era a una elevata profondità di 292 chilometri. Non sono stati segnalati danni a persone o cose. (Fonti: Ansa e Ingv)