Il Pollino trema ancora: 2 scosse di terremoto di magnitudo 2.4 e 3 il 26 agosto

Pubblicato il 26 agosto 2012 19:50 | Ultimo aggiornamento: 26 agosto 2012 19:55
Sismografo

(LaPresse)

COSENZA – Il Pollino ha tremato altre due volte nel pomeriggio del 26 agosto. Due terremoti sono stati registrati dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Ingv, con magnitudo del 2.4 e 3 rispettivamente.

La prima scossa è stata registrata alle ore 14,43 ad una profondità di 4,8 chilometri ed epicentro tra Rotonda e Viggianello, in provincia di Potenza, e Morano Calabro, in provincia di Cosenza.

Una seconda scossa dello sciame sismico è stata registrata alle 17,44 ad una profondità di 6,8 chilometri ed epicentro compreso tra Castrovillari, Frascineto, Morano Calabro e San Basile, tutti in provincia di Cosenza.

Nessun danno a persone o cose, ma tra la popolazione della zona aumenta l’apprensione per una situazione che si trascina da troppo tempo, con lo sciamo sismico che ha superato le 560 scosse.