Terremoto Crotone: nuova scossa di sera, in tutto 30 scosse venerdì 3 aprile

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Aprile 2020 8:01 | Ultimo aggiornamento: 4 Aprile 2020 8:01
Terremoto Crotone Calabria: nuova scossa di sera, in tutto 30 scosse venerdì 3 aprile

Terremoto Crotone: nuova scossa di sera, in tutto 30 scosse venerdì 3 aprile (Foto d’archivio Ansa)

ROMA – Trema ancora la terra in Calabria: nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.3 al largo di Crotone, alle 21:54 di venerdì 3 aprile.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 25 km di profondità ed epicentro a 2 km dal capoluogo calabro.

Non si segnalano danni a persone o cose. Sono state circa 30 le scosse di terremoto registrate finora nella zona, dalle 5:00 di venerdì.

Terremoto Crotone: la prima scossa.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 5:13 del 3 aprile in mare davanti Crotone. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 26 km di profondità ed epicentro 3 km ad est del capoluogo calabro.

Terremoto Crotone: la seconda scossa.

Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.8 è stata registrata al largo di Crotone, alle 5:52 di venerdì 3 aprile.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 23 km di profondità ed epicentro 7 km a est del capoluogo calabro.

Terremoto in Slovenia avvertito in Friuli Venezia Giulia.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata a Crni Vrh nad Idrijo, in Slovenia, a circa 28 chilometri a Nord Est di Monrupino (Trieste) alle ore 18.16 di venerdì 3 aprile. Il sisma è stato sentito in varie zone del Friuli Venezia Giulia.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale l’epicentro è stato localizzato a 20 chilometri di profondità. (Fonte Ansa)