Terremoto, 2 lievi scosse nel Centro Italia. Domenica sera a Camerino, paura all’alba nella provincia di Siena

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 aprile 2019 8:43 | Ultimo aggiornamento: 15 aprile 2019 8:43
Terremoto, 2 lievi scosse nel Centro Italia. Domenica sera a Camerino, paura all'alba nella provincia di Siena

Terremoto, 2 lievi scosse nel Centro Italia. Domenica sera a Camerino, paura all’alba nella provincia di Siena

MACERATA – Due lievi scosse di terremoto tornano a scuotere il Centro Italia. La prima alle 23.15 di domenica 14 aprile nelle Marche. La seconda alle prime luci dell’alba di oggi, lunedì 15 aprile, nella provincia di Siena.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il primo sisma ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro a 6 km da Camerino (Macerata), vicino ai comuni di Caldarola e Cessapalombo. La scossa è stata di magnitudo di 3. Non si segnalano danni a persone o cose. 

La seconda scossa, di magnitudo 2.5 è stata registrata questa mattina, alle 5.03, nella provincia di Siena. L’ipocentro è stato localizzato a 2 km a nord est nel comune di Cetona a una profondità di 8 km. La scossa è stata avvertita dalla popolazione anche nella vicina città di Chiusi ma al momento non si registrano notizie di danneggiamenti. Sono comunque in corso verifiche sugli edifici pubblici da parte dei tecnici delle amministrazioni comunali. (Fonte: Ansa)