Terremoto Emilia: bagni e docce da Potenza

Pubblicato il 29 Maggio 2012 21:21 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2012 21:26

POTENZA – Aiuti anche da Potenza per i terremotati emiliani: sei padiglioni igienici sono partiti dal centro della protezione civile di Tito (Potenza) – gestito dalla prefettura di Potenza – per essere utilizzati nei centri di raccolta delle popolazioni dell'Emilia colpite dal terremoto.

Lo si è appreso dalla prefettura del capoluogo lucano. Ogni padiglione è composto da bagni e docce, per uomini e donne. Non è ancora stato deciso dove il materiale sarà trasportato: nelle aree colpite si sta valutando la sua destinazione. Gli autisti degli autocarri durante il viaggio riceveranno istruzioni: i padiglioni saranno comunque utilizzati o in provincia di Modena o in provincia di Bologna.

La prefettura di Potenza – secondo quanto si è appreso – è pronta a trasportare nelle zone danneggiate altro materiale: una decisione sarà presa nelle prossime ore o nei prossimi giorni, perché da altri centri della protezione civile, nel Centro dell'Italia, sono già stati trasferiti in Emilia-Romagna strutture di soccorso dopo le scosse del 20 maggio scorso.