Terremoto Emilia, crolla il tetto di una fonderia. Un disperso a Dosso

Pubblicato il 20 Maggio 2012 9:31 | Ultimo aggiornamento: 20 Maggio 2012 9:35

SANT’AGOSTINO (FERRARA) – Un operaio che lavorava alla Tecopress, fonderia a ciclo continuo di Dosso, frazione di Sant’Agostino, risulta disperso nel crollo del tetto della fabbrica causato dal terremoto di magnitudo 6 che ha colpito domenica mattina l’Emilia Romagna.

Sul posto carabinieri e vigili del fuoco, che stanno rimuovendo le macerie nella speranza di ritrovarlo ancora vivo. Sempre a Sant’Agostino, nel crollo di una fabbrica di ceramiche, sono morti due operai.