Parmigiano “terremotato” vendesi a Roma. C’è tempo fino a venerdì: ecco dove

Pubblicato il 18 luglio 2012 21:31 | Ultimo aggiornamento: 18 luglio 2012 22:03

parmigiano reggiano terremotato si vende a romaROMA – Il “parmigiano terremotato” è sceso fino a Roma: le iniziative di solidarietà in favore dei caseifici danneggiati dal terremoto che ha colpito l’Emilia lo scorso maggio, si estendono a macchia d’olio lungo tutto lo stivale. Così, da mercoledì sera fino a venerdì, in appositi gazebo allestiti ai Fori Imperiali, ai piedi della Colonna di Traiano, proprio di fronte all’Enoteca Provincia Romana, i visitatori potranno acquistare centinaia di punte di Parmigiano Reggiano, da un chilo circa, scegliendo fra il fresco da pasteggio o lo stagionato in abbinamento con l’aceto balsamico delle province emiliane di Reggio Emilia e Modena.

A presentare l’iniziativa c’era il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti: “L’Italia ha tante cose belle e brutte – ha detto – ma tra le cose belle ce ne sono due importanti: la solidarieta’ che lega il paese nei momenti piu’ drammatici e la forza dell’enogastronomia e della cultura come tratto distintivo del nostro sistema paese. Per tre giorni cercheremo di rilanciare le imprese emiliane perché anche questo contribuisce a ricostruire lo spirito nazionale. Ci serve che questo angolo d’Italia torni subito in campo”.

All’iniziativa erano presenti anche i presidenti delle Province di Reggio Emilia e di Modena, Sonia Masini ed Emilio Sabattini, che hanno ricordato che sono state 4 mila e 300 le imprese agricole emiliane colpite dal sisma e che ammontano a due miliardi i danni nel settore dell’agricoltura.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other