Terremoto Emilia, riscontrate lesioni alla Basilica del Santo di Padova

Pubblicato il 29 Maggio 2012 18:41 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2012 19:11

PADOVA, 29 MAG – L'accentuazione di lesioni gia' presenti nelle prime due cupole verso la facciata della Basilica del Santo di Padova sono state riscontrate questo pomeriggio durante un sopralluogo per verificare i danni provocati dalle nuove scosse di terremoto. Ad effettuarlo Franco Miracco, consulente del ministro Ornaghi, Ugo Soragni, direttore regionale per i Beni culturali e paesaggistici del Veneto, il presidente della Veneranda Arca del Santo Gianni Berno e il direttore dei lavori della Basilica padre Giuliano.

L'ispezione ha consentito di accertare la caduta di calcinacci e la presenza di lesioni in piu' punti dell'edificio. La comparsa di lievi fessurazioni e' stata riscontrata anche nelle volte e nelle cupole della Basilica di Santa Giustina, mentre al Palazzo della Ragione le scosse hanno riaperto delle vecchie crepe che erano state gia' restaurate.