Terremoto 3,1 di magnitudo a Forte dei Marmi: scossa avvertita a Massa, Viareggio, Pisa e La Spezia

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 giugno 2019 13:37 | Ultimo aggiornamento: 7 giugno 2019 13:39
Terremoto 3,1 di magnitudo a Forte dei Marmi: scossa avvertita a Massa, Viareggio, Pisa e La Spezia

Terremoto 3,1 di magnitudo a Forte dei Marmi: scossa avvertita a Massa, Viareggio, Pisa e La Spezia

ROMA – In toscana la terra trema. Una scossa di terremoto è stata registrata alle 12.22 di oggi, venerdì 7 giugno, con epicentro a 2 chilometri a nord-ovest di Forte dei Marmi in provincia di Lucca.

L’Ingv ha registrato una magnitudo di 3.1 e profondità di soli otto chilometri. Il sisma è stato avvertito dalla popolazione anche di Viareggio ed altre località della Versiglia, Lucca, Massa, Carrara, Pisa fino a La Spezia in Liguria. Non vengono segnalati danni a persone o cose.

l’Ingv (Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia), già nel 2004 aveva pubblicato una cartina, delimitando con colori diversi le aree in cui il rischio sismico è più o meno elevato. L’area intonro all’Etna, colpita da una forte scossa il 26 dicembre 2018 (e interessato dallo sciame sismico dal 23 dicembre), rientra naturalmente in una delle aree a più alto tasso di pericolo.

5 x 1000

Gli esperti hanno individuato nel Paese quattro zone:

– Zona 1 – È la più pericolosa, dove possono verificarsi terremoti fortissimi.

5 x 1000
– Zona 2 – In questa zona possono verificarsi terremoti forti.

– Zona 3 – I terremoti possono essere forti, ma le scosse sono rare.

– Zona 4 – È la zona meno pericolosa, a bassa incidenza sismica.

Fonte: Agi, Ingv