Terremoto Genova, scossa avvertita tra Cogorno e Ne: scuole sgomberate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 febbraio 2018 17:03 | Ultimo aggiornamento: 20 febbraio 2018 17:27
Terremoto Genova, scossa avvertita tra Cogorno e Ne: scuole sgomberate

Terremoto Genova, scossa avvertita tra Cogorno e Ne: scuole sgomberate

GENOVA – Una scossa di terremoto è stata avvertita poco dopo le 13 del 20 febbraio tra Cogorno e Ne, in provincia di Genova. Tanta la paura tra i residenti, che hanno chiaramente sentito la scossa. Subito sono scattate le misure di sicurezza: i bambini delle scuole elementari di Cogorno, comune epicentro del sisma, e della materna di Ne, sono stati fatti uscire dall’edificio, ma al momento non si registrano feriti né danni alle strutture.

Il sisma è stato monitorato dalla rete dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Ingv, con magnitudo del 2.2, ipocentro ad appena 6 chilometri di profondità ed epicentro tra Ne, Carasco, Cogorno, Mezzanego, Leivi, Lavagna, Chiavari, San Colombano Certenoli, Borzonasca, Sestri Levante, Casarza Ligure e Zoagni.

Nelle strutture scolastiche sono in corso verifiche dei tecnici dei vigili del fuoco di Genova e di Chiavari per escludere che la scossa possa avere provocato lesioni alle strutture.