Terremoto Gubbio, 6 scosse tra il 24 e 25 dicembre: più forte del 2.8

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Dicembre 2013 9:14 | Ultimo aggiornamento: 25 Dicembre 2013 9:15
Terremoto Gubbio, 6 scosse tra il 24 e 25 dicembre: più forte del 2.8

Terremoto Gubbio, 6 scosse tra il 24 e 25 dicembre: più forte del 2.8

GUBBIO – Sono 6 le scosse che tra tra l’alba del 24 dicembre e la mattina del 25 dicembre sono state registrate nel bacino di Gubbio, in provincia di Perugia. I terremoto segnalati dalla rete sismica dell’Ingv hanno avuto magnitudo tra 2 e 2.8, con l’ultima scossa registrata proprio la mattina di Natale alle 8.40. L’epicentro è stato localizzato tra Gubbio, Cantiano, Costacciaro, Montone, Pietralunga, Scheggia e Pascelupo, Sigillo.

Lo sciame sismico è iniziato all’alba della vigilia di Natale: la prima scossa di magnitudo 2.1 è stata registrata alle 3.08 del mattino con ipocentro a 8,2 chilometri di profondità. La seconda scossa di magnitudo 2.7 è stata registrata alle 3.24 con ipocentro a 8,1 chilometri. La terza scossa di magnitudo 2.3 è stata registrata alle 3.48 con ipocentro a 7.3 chilometri.

Dopo una giornata senza scosse la sera del 24 dicembre alle 21.47 è arrivata la scossa più forte di magnitudo 2.8 con ipocentro a 8,7 chilometri.

La prima scossa di Natale è stata registrata alle 1.07 del 25 dicembre con ipocentro a 9.2 chilometri di profondità e magnitudo 2.2, mentre l’ultima scossa di magnitudo 2 è arrivata alle 8.40 con ipocentro di 7.9 chilometri.

Al momento non si registrano danni a cose o persone.