Cronaca Italia

Terremoto Macerata, ancora una scossa tra Pieve Torina e Fiordimonte del 3.5

Terremoto Macerata, ancora una scossa tra Pieve Torina e Fiordimonte del 3.5

Terremoto Macerata, ancora una scossa tra Pieve Torina e Fiordimonte del 3.5

MACERATA – La terra continua a tremare nella provincia di Macerata nel pomeriggio del 1° dicembre. Dopo la scossa di 3.9 registrata tra Pieve Torina e Fiordimonte alle 12.30 di giovedì, lo sciame sismico non si è interrotto e alle 17.57 una nuova scossa, stavolta di magnitudo 3.5, è stata avvertita dalla popolazione.

La rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Ingv, ha registrato la scossa alle 17.57 di giovedì 1° dicembre con ipocentro a 9 chilometri di profondità ed epicentro tra i comuni di Pieve Torina, Fiordimonte, Pievebovigliana, Muccia, Fiastra, Monte Cavallo, Acquacanina e Serravalle di Chienti, nella provincia di Macerata nelle Marche.

Al momento non si segnalano danni a persone o cose, ma la paura nella zona colpita dal terremoto lo scorso 30 ottobre è tanta e la popolazione è in balia di uno sciamo sismico che non sembra voler dare loro un po’ di tranquillità.

To Top