Terremoto in Molise: scossa 3.3 a Montecilfone. Paura, gente in strada

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 agosto 2018 19:52 | Ultimo aggiornamento: 25 agosto 2018 19:52
Terremoto in Molise: scossa 3.3 a Montecilfone. Paura, gente in strada

Terremoto in Molise: scossa 3.3 a Montecilfone. Paura, gente in strada

MONTECILFONE (CAMPOBASSO) – Terremoto in Molise: la terra ha ripreso a tremare nel tardo pomeriggio di sabato 25 agosto. L’ultima scossa di magnitudo 3.3 della scala Richter [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]  è stata registrata alle 17.56 con epicentro a Montecilfone ad una profondità di 22 chilometri.

Le onde telluriche sono state avvertite nitidamente dalla popolazione che si è precipitata fuori casa. Pochi minuti dopo una seconda scossa di magnitudo 2.0 con epicentro Larino (Campobasso) ha interessato ancora il Basso Molise.

“L’abbiamo sentita – hanno detto alcuni residenti del paese – e la paura è aumentata. Temiamo scosse più forti così come detto dal capo della Protezione civile Borrelli durante la visita”. Intanto è stato transennato il serbatoio comunale che sarà demolito tra qualche giorno. Il Comune ha contattato oggi Molise Acque per stabilire il da farsi. La zona intorno è stata già sgomberata.