Terremoto nel Chianti, Giuseppe Rossi: “Spaventoso…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Marzo 2015 11:25 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2015 11:26
Terremoto nel Chianti, Giuseppe Rossi: "Spaventoso..."

Il tweet di Giuseppe Rossi sul Terremoto

FIRENZE – Numerose telefonate sono arrivate alla centrale dei vigili del Fuoco di Firenze per le scosse di terremoto avvertite stanotte, 4 marzo, nel Chianti e nel capoluogo toscano, le più forti di 3.3 e 3.7. Al momento non ci sono state richieste di intervento, né sono arrivate segnalazioni di danni, ma la gente chiede ai pompieri informazioni sull’accaduto.

La gente è stata svegliata dal terremoto e diverse persone sono uscite in strada nel Chianti. L’epicentro del terremoto è indicato tra le località Romita e Bargino, piccoli centri a meno di 20 km da Firenze. Notte fuori casa per tanti abitanti del Chianti che, allarmati dal terremoto, hanno preferito dormire in auto, concentrandosi in posteggi e in vasti spazi all’aperto. Non si registrano tuttavia danni e non ci sono specifiche richieste di intervento ai vigili del fuoco. A San Casciano e Tavarnelle Val di Pesa (Firenze) molti si sono organizzati, pronti a lasciare le case, dormendo vestiti e preparando borse con i beni essenziali da portare via in caso di fuga. La popolazione del Chianti ha già vissuto di recente l’intenso sciame sismico del dicembre 2014.

Paura anche a Firenze, specie ai piani più alti dei palazzi. Il terremoto è stato avvertito anche a Siena, a Empoli e nella piana verso Prato. Al 115, nella notte, sono arrivate numerose telefonate di cittadini che chiedevano come comportarsi ma nessuno ha fatto richieste di intervento.

Anche Giuseppe Rossi, attaccante della Fiorentina, ha twittato in piena notte: “Quindi non sto impazzendo…c’è stato un terremoto!!!”. Poi ha aggiunto: “C’è stato un terremoto: è stato realmente spaventoso”.