Terremoto Pieve Torina, venti persone sfollate per rischio crolli delle case

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 aprile 2018 9:30 | Ultimo aggiornamento: 10 aprile 2018 11:19
terremoto pieve torina

Terremoto Pieve Torina (foto di archivio)

MACERATA – Venti persone sono state evacuate per i danni (crepe e cedimenti) e i rischi di stabilità interni di altrettanti immobili finora agibili a Pieve Torina, uno dei comuni colpiti dal terremoto di magnitudo 4.6 che questa mattina, 10 aprile, ha colpito la zona del maceratese.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Lo riferisce la commissaria straordinaria alla ricostruzione, Paola De Micheli, a margine del vertice in corso a Pieve Torina con i sindaci del territorio, il capo della Protezione civile Angelo Borrelli e il governatore della Regione Marche, Luca Ceriscioli . “In questi momenti – ha aggiunto – stiamo mettendo in campo tutta l’assistenza necessaria alla popolazione”.