Terremoto a Pordenone, nuova scossa di magnitudo 2.3 a Meduno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Ottobre 2019 10:19 | Ultimo aggiornamento: 28 Ottobre 2019 10:19
Terremoto a Pordenone, nuova scossa di magnitudo 2.3 a Meduno

Un sismografo (foto ANSA)

PORDENONE – Due scosse in poche ore nella provincia di Pordenone. Ieri sera, 27 ottobre, la prima e più forte di magnitudo 3.1 è stata rilevata a Cavasso Nuovo. Questa mattina, 28 ottobre, all’alba, la terra è tornata a tremare. Una scossa di magnitudo 2.3 si è verificata alle 5.48 a Meduno, a 13 km di profondità. Il sisma si è verificato non molto distante dall’epicentro di ieri, Cavasso, che dista da Meduno neppure 4 chilometri. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma.

Una scossa si è verificata anche alle 6.51 al confine tra Slovenia e Croazia. Il sisma di magnitudo 2.2 è avvenuto proprio nella zona di confine, ad una profondità di 8 km.