Terremoto in provincia di Potenza: scossa magnitudo 3 a Pignola

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Dicembre 2019 8:11 | Ultimo aggiornamento: 29 Dicembre 2019 8:11
Terremoto in provincia di Potenza la sera di sabato 28 dicembre: scossa magnitudo 3 a Pignola

Terremoto in provincia di Potenza: scossa magnitudo 3 a Pignola (Foto d’archivio Ansa)

ROMA – Paura in provincia di Potenza la sera del 28 dicembre: una prima scossa di terremoto di magnitudo 3 è stata avvertita alle ore 22.32. Secondo quanto segnalato dall’Ingv, l’epicentro è stato registrato a Pignola, a pochi chilometri dal capoluogo lucano. Nel giro di pochi minuti sono state registrate altre tre lievi scosse, due di magnitudo 1.7 e una di magnitudo 1.5. Per fortuna non sono stati segnalati danni a cose e persone.

Successivamente, sempre in provincia di Potenza, dove stava nevicando da un paio d’ore, tra Pignola e Anzi, sono state registrate altre tre scosse, la più forte di magnitudo 2.9 alle 22.57, preceduta da altre due di magnitudo 1.5 alle ore 22.42, e di magnitudo 1.9 alle 22.56.

Terremoto in provincia di Potenza ad agosto.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 era stata registrata alle ore 7.31 dell’8 agosto, in provincia di Potenza, con epicentro a Muro Lucano, a una profondità di sette chilometri: anche in quel caso non erano stati segnalati danni a cose o persone. Secondo quanto specificato sul sito dell’Ingv, gli altri comuni vicini all’epicentro sono Bella, Castelgrande, San Fele, Rapone e Ruvo del Monte (Potenza).

Scossa di magnitudo 2.0 il 30 luglio.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato il 30 luglio una scossa di terremoto di magnitudo 2.0 in provincia di Potenza, con epicentro localizzato a Cancellara. L’evento sismico avvenuto alle ore 6:02 ha avuto un ipocentro localizzato a 24 km di profondità. L’evento tellurico è stato localizzato a 14 km a est di Potenza, a 52 km a est di Altamura, a 54 km a ovest di Matera, a 63 km a sud di Cerignola. (Fonte Ansa).