Terremoto in provincia di Enna di magnitudo 3.2, epicentro sisma registrato vicino Sperlinga

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Gennaio 2021 18:48 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2021 18:48
Terremoto provincia di Enna Sperlinga

Terremoto in provincia di Enna, scossa di magnitudo 3.2 registrata vicino Sperlinga (foto ANSA)

Una scossa di terremoto è stata registrata dall’INGV in Sicilia, in provincia di Enna. L’epicentro del sisma è stato localizzato a 4 km a Nord Est da Sperlinga, nei pressi di Nicosia e Gangi. La scossa, di magnitudo 3.2 è stata avvertita dalla popolazione ed è stata registrata alle 17:38 di oggi, martedì 12 gennaio. 

Il terremoto in provincia di Enna non ha causato danni a cose o persone ed è stato comunque avvertito dalla popolazione, non solo a Sperlinga, ma anche in altri comuni, come Capizzi, Castel di Lucio Mistretta, Troina, Cerami, Nicosia, Gangi, Galiano Castelferrato ed Agira.

I Comuni più vicini all’epicentro del terremoto in provincia di Enna

Sono Sperlinga, Nicosia e Castel di Lucio (i primi in provincia di Enna, l’ultimo in provincia di Messina) i territori più vicini all’epicentro, dove il terremoto è stato avvertito. Diversi i territori situati entro i 20 chilometri: Gangi (PA), Capizzi (ME), Mistretta (ME), Cerami (EN), Geraci Siculo (PA), San Mauro Castelverde (PA), Leonforte (EN), Pettineo (ME), Nissoria (EN), Petralia Soprana (PA) e Reitano (ME).

Questa mattina, intorno alle 11:39, un lieve sisma, di magnitudo 2.0, è stato registrato anche in provincia di Palermo, precisamente in mare, sulla costa Siciliana centro settentrionale, a 32 km dal capoluogo siciliano. (fonte INGV)