Cronaca Italia

Terremoto Rieti, scossa avvertita fino ad Ascoli Piceno ma…no dall’Ingv

Terremoto, scossa avvertita a Rieti: paura tra la popolazione

Terremoto, scossa avvertita a Rieti: paura tra la popolazione

RIETI – Una scossa di terremoto è stata avvertita a Rieti e nella provincia alle 14,50 del 3 dicembre. La popolazione spaventata è scesa in strada, scrive l’Ansa, e secondo le prime informazioni la scossa sarebbe stata avvertita fino ad Ascoli Piceno e avrebbe avuto una magnitudo di 3.8.

A guardare il sito dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Ingv, la scossa non sarebbe stata così forte. Nell’orario delle 14,50 indicato dall’Ansa e da altri siti online di informazione, ci sarebbe stata solo una scossa di magnitudo 2.0 con ipocentro di 11 chilometri ed epicentro tra i Comuni di Rieti, Contigliano, Greccio, Cantalice e Cittaducale.

Nessun danno o pericolo per la popolazione dunque, che ancora preoccupata per lo sciame sismico che dal 24 agosto interessa il centro Italia e che si è intensificato dopo il terremoto del 30 ottobre rimane in perenne stato di allerta e paura. Proprio questi timori avrebbe potuto ampliare la percezione del pericolo relativo alla scossa di terremoto, che ha avuto magnitudo decisamente inferiore, quasi la metà, dal valore erroneamente stimato dunque dagli utenti dei sociale e del web, che in tempi di sciami sismici si improvvisano sismologi.

To Top