Terremoto a Roma Sud e Castelli magnitudo 3,5

Pubblicato il 9 luglio 2012 17:28 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2012 20:02

ROMA – L’hanno sentita ai Castelli ma anche in alcune zone di Roma Sud. Una scossa di terremoto di magnitudo superiore a 3,5 – e tuttora in fase di definitiva classificazione – è stata avvertita alle 17.13 nell’area dei Castelli romani ed in alcune zone di Roma sud. Nel quartiere Eur alcune persone sarebbero scese in strada. Non sono segnalati, al momento, danni.

I comuni più vicini all’epicentro sono Montecompatri, Colonna, Frascati e Monte Porzio Catone, in provincia di Roma. Sono decine le telefonate giunte alla Protezione Civile di Roma Capitale e ai centralini dei vigili del fuoco, carabinieri e polizia. Circa cento solo le chiamate arrivate ai vigili del fuoco. Molti abitanti nei quartieri a sud della Capitale si sono riversati in strada: allarme ma nessun danno o feriti.

Alla scossa sismica delle 17.13 è seguita finora una sola replica, alle 18.17, di lieve entità: la magnitudo è stata 1.6, secondo i rilievi dell’Istituto Nazionale di Geofisica. Gli esperti seguono l’evoluzione del fenomeno: per il momento si punta ad escludere l’avvio di uno sciame sismico e si propende per un episodio isolato, compatibile con la storia sismica dell’area.