Terremoto vicino Roma e a Crotone: serie di scosse durante la notte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Aprile 2020 7:56 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2020 7:56
Terremoto vicino Roma e a Crotone 3 aprile: serie di scosse durante la notte

Terremoto vicino Roma e a Crotone: serie di scosse durante la notte (Foto d’archivio Ansa)

ROMA – Una notte di terremoti in due zone d’Italia: una scossa è stata registrata vicino a Roma in piena notte e poco dopo un’altra scossa è stata sentita vicino a Crotone. In Calabria c’è stata poco dopo anche una replica.

Il terremoto vicino Roma.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3 è stata registrata alle 2:12 nella provincia nordest di Roma, vicino Tivoli.
Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 16 km di profondità a ed epicentro tra Marcellina e San Polo dei Cavalieri.

Il terremoto è stato distintamente avvertito dalla popolazione, ma non si segnalano danni a persone o cose.

La prima scossa vicino a Crotone.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 5:13 in mare davanti a Crotone. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 26 km di profondità ed epicentro 3 km ad est del capoluogo calabro. Non si segnalano danni a persone o cose.

La seconda scossa a Crotone.

Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.8 è stata registrata al largo di Crotone, alle 5:52. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 23 km di profondità ed epicentro 7 km a est del capoluogo calabro.

Non si segnalano danni a persone o cose. In tutto sono state finora almeno cinque le scosse avvenute stamattina nella zona. (Fonte Ansa).