Terremoto a Roma, scossa di magnitudo 1.5 a Colonna

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Settembre 2019 13:37 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2019 13:37
Terremoto a Roma, scossa di magnitudo 1.5 a Colonna

Un sismografo per la rivelazione dei terremoti (foto ANSA)

ROMA – Questa mattina, 11 settembre, ha tremato la terra alle porte di Roma. Un terremoto di magnitudo 1.5 della scala Richter è stato rilevato dalla sala sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) alle 10.30 del mattino nella zona a 2 km a nord della cittadina di Colonna, in provincia di Roma. L’ipocentro ha coordinate geografiche (lat, lon) 41.85, 12.75 e una profondità di 8 km. 

Quella di oggi è la ventesima scossa registrata in questa zona dal terremoto di magnitudo 3.4 verificatosi nel Lazio a fine giugno e chiaramente avvertito dai residenti.

Il sisma è stato registrato alle ore 19.50, con epicentro a un chilometro da Montenero Sabino e ipocentro a 10 chilometri di profondità. I cittadini, allarmati dalla scossa, sono scesi in strada. Il sisma è stato avvertito in tutto il reatino ma i rilievi effettuati prontamente dalle forze dell’ordine e dalle squadre dei Vigili del Fuoco hanno escluso la presenza di danni a persone o cose. (fonte INGV)