Terremoto L’Aquila, tre scosse in meno di un’ora tra Barete e Pizzoli: più forte del 3.7

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Dicembre 2019 8:29 | Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre 2019 8:46
Terremoto L'Aquila, tre scosse tra Barete e Pizzoli in meno di un'ora: più forte 4.7

Terremoto tra Barete e Pizzoli, in provincia de L’Aquila, del 7 dicembre

ROMA – Tre scosse di terremoto sono state chiaramente avvertite la sera del 7 dicembre tra Barete e Pizzoli, in provincia de L’Aquila. In meno di un’ora la terra ha tremato tre volte tra le 22.55 e le 23.30, con la prima e più forte scossa del 3.7 seguita da altre due di magnitudo pari a 3,4 e 2,2.

La prima scossa del 3.7 è stata registrata dal sistema di monitoraggio dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) alle 22.55 di sabato 7 dicembre, con ipocentro  14 chilometri di profondità ed epicentro entro 10 chilometri dai comuni di Barete, Cagnano Amiterno, Pizzoli, Montereale, Capitignano e Scoppito. 

Poi solo 20 minuti dopo, alle 23.16 di sabato, un’altra scossa nello stesso epicentro con magnitudo del 3,4 e ipocentro a 13 chilometri di profondità. Ale 23,21 l’ultima scossa di magnitudo del 2,2 con ipocentro stavolta a 12 chilometri di profondità. Al momento non si registrano danni a cose o persone. (Fonte INGV)