Terremoto, due scosse nel Canale di Sicilia: magnitudo 3.9 e 3.7

di Redazione blitz
Pubblicato il 14 dicembre 2017 8:03 | Ultimo aggiornamento: 14 dicembre 2017 8:03
terremoto-sicilia

Un sismografo

ROMA – Due scosse di terremoto ravvicinate sono state registrata questa notte, 14 dicembre, nel Canale di Sicilia. La prima scossa, più forte, di magnitudo 3.9, registrata alle 02:13, secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro in mare 63 km a sud di Modica (Ragusa).

La seconda scossa di terremoto di magnitudo 3.7 è stata registrata alle 2:59. Il sisma ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro in mare 57 km a sud di Modica (Ragusa). Non si segnalano danni a persone o cose. Le scosse seguono quelle di magnitudo 2.8 e 2.6. Già ieri altre due scosse di magnitudo 3.5 e 3.6 erano state registrate nella zona tra le 12 e le 13.