Terremoto Sicilia: scossa magnitudo 3.6 in mare, al largo di Palermo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Novembre 2020 7:55 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2020 7:55
Terremoto Sicilia 5 novembre: scossa magnitudo 3.6 in mare, al largo di Palermo

Terremoto Sicilia: scossa magnitudo 3.6 in mare, al largo di Palermo (Foto d’archivio Ansa)

Terremoto in Sicilia la notte di giovedì 5 novembre: una scossa è stata registrata sulla costa vicino Palermo.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata alle 4:25 del 5 novembre al largo della costa settentrionale della Sicilia.

Terremoto Sicilia 5 novembre: scossa in mare al largo di Palermo

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 5 km di profondità ed epicentro 77 km a nordest di Palermo. Non si segnalano danni a persone o cose.

Terremoto in Svizzera (e Valtellina) la sera di domenica 25 ottobre  

Una scossa di terremoto avvertita in serata il 25 ottobre, in Valtellina, soprattutto degli abitanti dei piani più alti dei palazzi. L’epicentro del sisma, di magnitudo 4,2 alla profondità di due km, è in Svizzera. L’hanno seguito almeno tre significative scosse di assestamento di cui una di magnitudo 3.4. In Valtellina non risultano danni a cose o persone.

Scossa di terremoto anche in Sicilia il 25 ottobre

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata alle 4:52 del 25 ottobre al largo della costa settentrionale della Sicilia. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 33 km di profondità ed epicentro 82 km a nordest di Bagheria (Palermo). Non si registrano danni a persone o cose.