Cronaca Italia

Terremoto in Sicilia, nuova scossa vicino a Ragusa

Terremoto-Sicilia-Ragusa

Terremoto in Sicilia, nuova scossa vicino a Ragusa

RAGUSA – Torna a tremare la terra in Sicilia. Un terremoto di magnitudo 3.5 della scala Richter è stato registrato nella tarda mattinata di mercoledì 13 dicembre sulla costa di Ragusa. Subito sono arrivate molte telefonate ai vigili del fuoco, ma al momento non si segnalano notizie di danni o feriti.

La scossa è stata registrata alle 12:18 nel mar Mediterraneo al largo della costa ragusana, di fronte a Scicli, dove già nei giorni scorsi si sono registrati terremoti simili. La bassa profondità del sisma, a tre chilometri, ha fatto sì che fosse avvertito molto in tutta la zona, da Pachino a Marina di Ragusa e persino nello stesso capoluogo, che si trova nell’entroterra.

A spaventare molto, però, è il fatto che solo ieri sera c’era stata un’altra scossa di magnitudo simile, 3.1, sulla costa nordovest della regione, in provincia di Messina, tra Sant’Agata di Militello e Patti. Anche in quel caso la scarsa profondità dell’epicentro, a soli cinque chilometri, aveva fatto sì che la scossa, seppure di non grave entità, fosse avvertita sensibilmente. Non si registrano comunque ad ora danni a cose o persone.

To Top