Cronaca Italia

Terremoto Sicilia, due scosse al largo delle isole Eolie: più forte del 3.5

terremoto-sicilia

Terremoto Sicilia, due scosse al largo delle isole Eolie: più forte del 3.5

MESSINA – Due scosse di terremoto in mezz’ora sono state registrate intorno alle 12 del 2 gennaio 2018 al largo delle isole Eolie in Sicilia. Le scosse hanno avuto magnitudo pari a 3.5 e 3, mentre l’epicentro è stato localizzato a nord di Alicudi. I due terremoti hanno avuto un ipocentro entro i 10 chilometri di profondità, un ipocentro insolito rispetto a quello di centinaia di chilometri dei terremoti che solitamente interessano la zona sismica.

A registrare i due terremoti è stata la rete sismica dell’Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia, Ingv. Il primo sisma è avvenuto alle 12.07 del 2 gennaio, con ipocentro a 9 chilometri di profondità e magnitudo del 3.5. Meno di 20 minuti dopo, alle 12.24, è stata registrata la seconda scossa con ipocentro a 7 chilometri di profondità e magnitudo pari a 3.

Le scosse sono ben diverse da quelle che vengono quotidianamente rivelate nel distretto sismico, proprio per via degli ipocentri piuttosto superficiali. Se l’epicentro fosse stato in prossimità della terraferma o di una zona abitata, la scossa sarebbe stata ben avvertita dalla popolazione.

To Top