Terremoto Sicilia, due scosse al largo delle isole Eolie: più forte del 3.5

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 gennaio 2018 14:31 | Ultimo aggiornamento: 2 gennaio 2018 14:31
terremoto-sicilia

Terremoto Sicilia, due scosse al largo delle isole Eolie: più forte del 3.5

MESSINA – Due scosse di terremoto in mezz’ora sono state registrate intorno alle 12 del 2 gennaio 2018 al largo delle isole Eolie in Sicilia. Le scosse hanno avuto magnitudo pari a 3.5 e 3, mentre l’epicentro è stato localizzato a nord di Alicudi. I due terremoti hanno avuto un ipocentro entro i 10 chilometri di profondità, un ipocentro insolito rispetto a quello di centinaia di chilometri dei terremoti che solitamente interessano la zona sismica.

A registrare i due terremoti è stata la rete sismica dell’Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia, Ingv. Il primo sisma è avvenuto alle 12.07 del 2 gennaio, con ipocentro a 9 chilometri di profondità e magnitudo del 3.5. Meno di 20 minuti dopo, alle 12.24, è stata registrata la seconda scossa con ipocentro a 7 chilometri di profondità e magnitudo pari a 3.

Le scosse sono ben diverse da quelle che vengono quotidianamente rivelate nel distretto sismico, proprio per via degli ipocentri piuttosto superficiali. Se l’epicentro fosse stato in prossimità della terraferma o di una zona abitata, la scossa sarebbe stata ben avvertita dalla popolazione.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other