Terremoto Toscana, nuova scossa magnitudo 4.4. Fuga dalle spiagge

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Giugno 2013 17:35 | Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2013 18:44
Terremoto Toscana, nuova scossa magnitudo 4.4. Avvertita anche a Milano

Terremoto Toscana, nuova scossa magnitudo 4.4

LUCCA – Nuova scossa di terremoto in Toscana. Epicentro sempre tra le province di Massa Carrara e Lucca, come le scosse dei giorni scorsi. Ma questa volta ha ballato anche la terra sotto le spiagge della Versilia e non solo. Ai lidi di Marina di Carrara i bagnanti sono fuggiti in preda al panico. Hanno visto ondeggiare ombrelloni e oggetti e d’istinto hanno preso quel che potevano per fuggire verso le auto.

La scossa, di magnitudo 4.4, è stata registrata intorno alle 17:00 di domenica 23 giugno ad una profondità di 9.5 km. E’ stata avvertita a Milano. Pochi istanti dopo hanno fatto seguito altre scosse di intensità altrettanto lieve.

La scossa è stata avvertita anche a Reggio Emilia e provincia. Un cornicione è crollato in un paese dell’Appennino, in frazione Case Balocchi. I  danni sembrano limitati al comune di Villa Minozzo, sull’Appennino reggiano. Nessuna persona risulta essere stata

La scossa, con epicentro sulle Alpi Apuane, si è estesa alla Garfagnana, in provincia di Lucca, ed è  stata percepita anche in altre città della Toscana, tra cui Firenze.  Secondo l’Ingv, i comuni più vicini all’epicentro sono quelli di Casola in Lunigiana (Massa Carrara), Giuncugnano, Minucciano, Piazza al Serchio e Vagli di Sotto (Lucca).

IL MINISTRO CARROZZA: “SE RISCHIO RINVIO ESAMI” –   ”Ho fatto un’ordinanza in cui a discrezione della commissione, se ci sono problemi e rischi, la data può slittare”. E’ il tweet scritto  dal ministro dell’Istruzione, Maria Chiara Carrozza, con cui ricorda di aver già disposto, in via cautelativa, il possibile slittamento delle prossime prove della Maturità in caso di rischio sismico. ”Questa volta ho sentito anche io il terremoto qui a Pisa, fa paura sentire la terra che trema e fa sentire fragili, ma dobbiamo reagire”, ha scritto sempre su twitter Carrozza.