Terremoto tra L’Aquila e Frosinone: scossa magnitudo 3.1

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Dicembre 2018 9:26 | Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre 2018 6:34
Terremoto tra L'Aquila e Frosinone: scossa magnitudo 3.1

Terremoto tra L’Aquila e Frosinone: scossa magnitudo 3.1

ROMA – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata dall’Ingv tra le province dell’Aquila e di Frosinone. L’epicentro della scossa, delle ore 8.30 di oggi martedì 4 dicembre, è stato localizzato a 5 km da Balsorano (L’Aquila) e da Sora (Frosinone).

 L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 in Abruzzo alle ore 8:30. La scossa è stata avvertita dalla popolazione tra le province de L’Aquila e di Frosinone, anche se non si registrano danni a persone o cose. Ipocentro localizzato a 9 chilometri di profondità. L’evento sismico è stato localizzato a 5 km da Balsorano, 5 km da Sora, 6 km da Pescosolido, 8 km da Campoli Appennino e Broccostella, 66 km a nord est di Latina, 67 km a sud de L’Aquila. Alle ore 8:11, invece, un sisma di magnitudo 2.0 è stato registrato a Capitignano, in provincia de L’Aquila, con ipocentro ad 11 chilometri. 

Al momento, nonostante la grande paura per molti cittadini della Ciociaria, che hanno avvertito chiaramente la scossa, non si sarebbero registrati danni a persone o cose. Diverse, comunque, le chiamate ai vigili del fuoco e i post sui social network che hanno avvertito del terremoto.