Cronaca Italia

Terremoto Trapani, scossa del 2.6 tra Castelvetrano e Salemi: paura tra i cittadini

Terremoto Trapani, scossa del 2.6 tra Castelvetrano e Salemi: paura tra i cittadini

Terremoto Trapani, scossa del 2.6 tra Castelvetrano e Salemi: paura tra i cittadini

TRAPANI – Terremoto Trapani, scossa del 2.6 tra Castelvetrano e Salemi: paura tra i cittadini. Paura la mattina del 27 settembre per i cittadini della provincia di Trapani, quando alle 7.13 la terra ha iniziato a tremare. La scossa di terremoto ha avuto una magnitudo di appena 2.6, ma un ipocentro ad appena 5 chilometri di profondità e per questo è stata chiaramente avvertita nel luogo dell’epicentro, tra Castelvetrano e Salemi.

La rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Ingv, ha registrato la scossa di terremoto alle 7.13 del 27 settembre con magnitudo del 2.6, ipocentro a 5 chilometri di profondità ed epicentro nella provincia di Trapani, tra i Comuni di Castelvetrano, Campobello di Mazara, Salemi, Partanna, Mazara del Vallo,  Santa Ninfa, Gibellina e Vita.

Nonostante le numerose chiamate ai vigili del fuoco e il grande spavento per la popolazione nella zona dell’epicentro, non si segnalano danni a cose o persone al momento.

To Top