Terremoto Val di Susa, due scosse nella notte tra Condove e San Didero

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Gennaio 2020 9:15 | Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2020 9:15
Terremoto Val di Susa, due scosse tra Condove e San Didero.

Terremoto Val di Susa, due scosse nella notte (Foto da Ingv)

ROMA – Due scosse di terremoto in Val di Susa sono state registrate la sera del 26 gennaio. La prima scossa è stata registrata alle 23 con magnitudo del 2,5 nel territorio di Condove. Poi appena una mezz’ora dopo, una scossa più lieve di magnitudo appena 1.4 è stata segnalata nello stesso epicentro.

I due terremoti sono stati monitorati e registrati dalla rete dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). La prima scossa è arrivata alle 23.06 del 26 gennaio con ipocentro a 19 chilometri di profondità, magnitudo del 2.5 ed epicentro entro 10 chilometri dai comuni di Condove, Borgone Susa, Caprie, Sant’Antonino di Susa, San Didero, Vaie, Lemie, Chiusa di San Michele, Rubiana, Villar Focchiardo, Bruzolo, Villar Dora, Sant’Ambrogio di Torino e Usseglio.

Poi alle 23.32 una seconda scossa, stavolta di appena 1,4, che è stata registrata con ipocentro a 7 chilometri di profondità ed epicentro in prossimità di San Didero, nella stessa zona della precedente. I terremoti non hanno provocato danni in Val di Susa e non sono stati segnalati feriti. (Fonte Ingv)