Terremoto Val Sangone: lieve scossa 1.8 nella notte a Valgioie

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Novembre 2019 9:26 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2019 9:26
Terremoto Val Sangone: lieve scossa 1.8 nella notte a Valgioie

Un sismografo (Foto archivio Ansa)

TORINO – Una lieve scossa di terremoto ha sorpreso giovedì notte gli abitanti di Valgioie, piccolo paese sulle montagne della Val Sangone a monte di Giaveno. Il sisma di magnitudo 1.8 è stato localizzato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia sullo spartiacque tra Val Sangone e Bassa Val di Susa. 

La scossa, avvenuta poco prima della mezzanotte, ha avuto origine a 13 km di profondità ed è stata avvertita anche in alcuni paesi della Val Susa. Data la scarsa intensità non si sono verificati danni a persone o abitazioni.

Terremoto sui Pirenei all’alba

Un’altra scossa di terremoto ben più intensa è stata registrata all’alba anche sui Pirenei. Il sisma di magnitudo 3,8 ha avuto epicentro a 68 km ad ovest della città catalana di La Seu d’Urgell, vicino ad Andorra. L’evento è stato registrato alle 5,41.

Un terremoto leggermente più grande, di magnitudo 4.1, si era già verificato in questa zona il 14 febbraio 2018. La Francia ha vissuto diversi episodi sismici nelle ultime settimane, vicino a Pau (magnitudine 3,8), Strasburgo (3,1), Deux-Sèvres (3,7), Puy-de-Dôme (3,7) e la valle del Rodano, l’11 novembre, dove un forte terremoto di magnitudo 5,4 ha causato ingenti danni, in particolare a Teil (Ardèche), una città di 8.500 abitanti vicino a Montélimar (Drôme).