Cronaca Italia

Scossa di terremoto di magnitudo 2,3 tra le province di Enna e Catania

Dopo il sisma di lunedì 16 alle isole Eolie una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 2.3,  è stata registrata alle 4.30 del mattino di martedì 17 agosto nella Sicilia centrale, al confine delle province di Catania ed Enna.

L’evento, che non ha procurato danni, non è stato avvertito dalla popolazione anche perché l’ipocentro è stato localizzato dall’ Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ad una profondità di 31.2 chilometri tra i comuni di Aidone (Enna) e Caltagirone (Catania).

To Top