Terricciola (Pisa): accoltellato a morte durante lite. Arrestato l’aggressore

Pubblicato il 20 Gennaio 2012 23:01 | Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio 2012 23:34

TERRICCIOLA (PISA), 20 GEN – E' morto accoltellato durante una lite scoppiata per motivi banali: la vittima, 31 anni, e l'aggressore, 33, erano ospiti di una struttura di assistenza a persone con problemi psichici. E' successo alla residenza Pozzuolo di Terricciola (Pisa).

L'aggressore e' stato arrestato. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, i due erano usciti per una passeggiata accompagnati da un operatore. All'improvviso, mentre si trovavano in strada, e' scoppiata la lite. Il trentatreenne ha estratto un coltello da cucina, colpendo l'altro con cinque o sei coltellate alla schiena e ferendolo.

I medici dell'ospedale Lotti di Pontedera lo hanno sottoposto a intervento chirurgico d'urgenza. Le sue condizioni sono state subito definite molto gravi. Poche ore dopo e' morto.

La struttura ospita 8 ragazzi con problemi psichici ed e' gestita dalla cooperativa Agape.