Test antidroga: la metà dei laboratori sbaglia

Pubblicato il 26 Marzo 2009 15:35 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2009 15:37

L’Iss (Istituto Superiore di Sanità) ha effettuato una ricerca su 50 centri pubblici che effettuano il test antidroga: i risultati emersi sono sconcertanti, la metà dei laboratori sbaglia completamente il test.

Negli ultimi anni c’è stato un “boom” del ricorso a questi test, soprattutto da parte di quei genitori che vogliono scoprire se i propri figli si drogano.

Gli errori riguardano quei test effettuati con i campioni di capelli: vengono trovate sostanze stupefacenti dove non sono presenti e viceversa.

I centri privati si sono rifiutati di partecipare alla ricerca.