Thiene, guarda video dell’Isis sul telefono in bus: rischia denuncia per terrorismo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 giugno 2018 13:45 | Ultimo aggiornamento: 8 giugno 2018 13:45

Thiene, guarda video dell’Isis sul telefono in bus: rischia denuncia per terrorismo

VICENZA – Un immigrato è stato sorpreso mentre guardava un video dell’Isis su un bus a Thiene, in provincia di Vicenza. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] L’uomo, 28 anni e originario del Burkina Faso, ora rischia una denuncia per terrorismo.

A riportare la notizia è il Giornale di Vicenza, che scrive come il giovane dopo aver ottenuto il permesso di soggiorno per asilo politico, stava viaggiando in bus da Bologna a Vicenza quando un altro passeggero ha notato il video dell’Isis:

“Un giovane africano di 28 anni, originario del Burkina Faso e residente nell’Alto Vicentino in una struttura per profughi, è stato perquisito dalla polizia che gli ha sequestrato il cellulare. Il giovane stava viaggiando su una corriera proveniente da Bologna e diretta a Vicenza, quando un altro passeggero lo aveva notato mentre, attorniato da altri africani, stava guardando sul telefonino un video sulla guerra santa e sull’Isis. Era stato dato l’allarme al 113 che aveva fermato e identificato il giovane, che rischia di essere denunciato per terrorismo.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other