Ti faccio assumere alla Farnesina se paghi mille euro

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 febbraio 2014 15:23 | Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2014 15:23
Ti faccio assumere alla Farnesina se paghi mille euro

Ti faccio assumere alla Farnesina se paghi mille euro

ROMA – Ti faccio assumere alla Farnesina se paghi mille euro. Così un impiegato del Ministero degli Esteri raggirava cittadini disperati e ponti a tutto pur di trovare un posto di lavoro. Denaro rigorosamente in contanti che le vittime affidavano fiduciose nelle mani dell’uomo per poi mai più rivederlo. Ma lui, recidivo, è tornato a bussare alla stessa porta e si è lasciato incastrare da un finto credulone più furbo di lui.

L’impiegato per giunta è stato pizzicato per la seconda volta nel giro di pochi mesi a promettere la stessa bugia. A dicembre infatti aveva tentato di raggirare alcune persone a Genzano, sui Castelli, convincendoli di essere un “pezzo grosso” in grado di farli assumere. La tariffa questa volta era di 1.665 euro ciascuno. Arrestato l’uomo era stato rimesso in libertà in attesa del processo. Ma nel frattempo è tornato alle sane vecchie abitudini.

Ha rintracciato una delle sue precedenti vittime, un romano di Tor Pignattara che già si era lasciato scucire mille euro. Il ministeriale ha chiesto alla sua vittima ulteriore danaro per sbloccare la pratica arenatasi per cavilli burocratici e questo ha finto di cascare nuovamente nella trappola.

Salvo poi andare a raccontare tutto alla polizia: l’antefatto, la truffa, data e luogo del nuovo incontro. E così si è presentato all’appuntamento con un microfono nascosto nel giaccone e le banconote “segnate” da consegnare al dipendente del ministero. L’uomo è stato fermato poco dopo lo scambio.