Tirrenia. Stato di insolvenza per la compagnia, se ne occuperà il Tribunale di Roma

Pubblicato il 12 agosto 2010 11:57 | Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2010 12:08

Il tribunale fallimentare di Roma ha dichiarato lo stato di insolvenza per Tirrenia. Si apre così la procedura di amministrazione straordinaria per la compagnia. Con questa decisione il tribunale si è quindi ritenuto territorialmente competente.

La sentenza è stata pubblicata giovedì mattina, dopo che il collegio presieduto da Ciro Monsurrò, affiancato dai delegati Francesco Taurisano e Fabrizio Di Marzio ha preso la decisione ieri in Camera di Consiglio. L’istanza per la dichiarazione dello stato di insolvenza era stata presentata dal commissario straordinario Giancarlo D’Andrea.

Il Tribunale di Roma con questa decisione si è pertanto ritenuto competente. L’eccezione di competenza territoriale era stata sollevata dalla Uil-Trasporti, secondo la quale il giudizio spettava al Tribunale di Napoli, dove ha sede legale il gruppo.