Brasile. Ucciso giovane bancario italiano a San Paolo: forse una tentata rapina

Pubblicato il 24 luglio 2012 11:41 | Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2012 12:11
Tommaso Lotto

Tommaso Lotto

SAN PAOLO – Il bancario italiano Tommaso Lotto, 26 anni, è morto il 21 luglio a San Paolo, in Brasile. Il bancario originario di Vicenza è stato aggredito mentre era fermo ad un semaforo nella sua auto. Nel tentativo di fuggire dagli aggressori Lotto è stato raggiunto da due colpi di pistola. Per gli inquirenti si tratterebbe di un tentativo di rapina.

Lotto è stato ucciso con due colpi alla schiena. Non è morto sul colpo il giovane bancario, ma in un ospedale vicino dove è stato trasportato d’urgenza. Al momento dell’omicidio Lotto, appena tornato da un soggiorno in Italia dove risiede la sua famiglia, viaggiava con un amico sulla sua auto. Gli aggressori sono riusciti a fuggire.